Download PDF by Giorgio Agamben: Altissima povertà: Regole monastiche e forme di vita

By Giorgio Agamben

ISBN-10: 8854505455

ISBN-13: 9788854505452

Che cos'è una regola, se essa sembra confondersi senza residui con los angeles vita? E che cos'è una vita umana, se in ogni suo gesto, in ogni sua parola, in ogni suo silenzio non può più essere distinta dalla regola? È a queste domande che il nuovo libro di Agamben cerca di dare una risposta attraverso un'appassionata rilettura di quel fenomeno affascinante e sterminato che è il monachesimo occidentale da Pacomio a San Francesco. Se il libro ricostruisce nei particolari l. a. vita dei monaci nella loro ossessiva attenzione alla scansione temporale e alla regola, alle tecniche ascetiche e alla liturgia, los angeles tesi di Agamben è, però, che los angeles vera novità del monachesimo non sta nella confusione fra l. a. vita e los angeles norma, ma nella scoperta di una nuova dimensione, in cui forse according to l. a. prima volta l. a. "vita" come story si afferma nella sua autonomia e los angeles rivendicazione dell'"altissima povertà" e dell'"uso" lancia al diritto una sfida con cui il nostro pace deve ancora fare i conti. "Come pensare una forma-di-vita, cioè una vita umana del tutto sottratta alla presa del diritto e un uso dei corpi e del mondo che non si sostanzi mai in un'appropriazione? Come pensare l. a. vita come ciò di cui non si dà mai proprietà, ma soltanto un uso comune?"

Show description

Read or Download Altissima povertà: Regole monastiche e forme di vita PDF

Similar italian_1 books

Download PDF by Franco Cardini, Giacomo Marramao, Georges Corm, Alastair: Genealogie dell’Occidente

Occidente: parola antica in line with una categoria geopolitica decisamente moderna, da declinare al plurale. Le idee di Occidente sono sorte dentro e fuori le frontiere che si venivano tracciando, ma le diversified origini a cui ciascuna faceva appello denunciano il proprio carattere di miti etico-politici, più che descrivere una genealogia reale.

Extra info for Altissima povertà: Regole monastiche e forme di vita

Sample text

D all'altra, pero, il testa scritto, che si metre in questa modo en abime dentro d i se, parla e si riferisce curiosamente non solo a un len ore, ma anche a un uditore (deinde et tibi qui rne auscultas dicentem) . , p. 292 - evidentemente il testa della regola) . Se l'identita dell'aposrrofante, d ivisa com'e fra scrittura e parola, e propriamente indiscernibile, non meno problematica e quella d i colui che viene apostrofato come homo. ), che dovra osservare fedelmente. 3. Vi e, tuttavia, nel testa della regola, un passo che sembra con tenere la chiave di tutti questi enigmi e che, insieme, permette di definire la consistenza e la natura propria della regola.

274). Una volta che lo scopo della seduta eesplicitamenre quello di scrivere Ia regola, si apre la possibilita. di un' oscillazione semantica che permette di leggere il termine regula non solo nel senso di « modo di vita » (come era nell'inctjit della Regola dei quattro Padri), rna anche in quello di « teste scri tto ». Nella Terza regola dei Padri (che Secondo Vogue e opera di un vescovo), il passaggio dall' oralira alia scrittura e ormai avvenuto e si rratra pertanto non piu di scrivere, rna di leggere la regola: « Poiche ci eravamo riuniti con i nostri fratelli nel nome del Signore, decidemmo di leggere, procedendo secondo l'ordine, la regola e gli ORAL ITA E SCRIT T U RA 95 istituti dei Padri (regula et instituta patrum per ordinem legerentur) » (p.

Non sial Anzi, la confermiamo >>), e certo, pero, chela vita del cristiano non e pili «sotto la legge » e non puo essere in nessun caso concepita in termini giuridici. , 3, 27), o, piu rardi, come una nova lex alia vetus, resta che ne la sua forma ne il suo contenuto sono omogenei a quelli del nomos. «La differenza fra Ia Iegge e i1 Vangelo » si Iegge Nel Liber diffirentiarum di Isidore (cap. XXXI) (( e questa: nella Iegge vi ela Jenera, nel Vangelo Ia grazia ... la prima e stata data per la trasgressione, la seconda per Ia giustificazione; la legge mostra il peccato a colui che non lo conosceva, Ia grazia aiura a evirarlo ...

Download PDF sample

Altissima povertà: Regole monastiche e forme di vita by Giorgio Agamben


by James
4.4

Rated 4.07 of 5 – based on 11 votes